Calano gli iscritti a World of Warcraft

Blizzard spiega la situazione post-Cataclysm.

Blizzard ha confermato ufficialmente che il numero di iscritti a World of Warcraft dopo l'uscita di Cataclysm Ŕ sceso.

"Abbiamo terminato l'ultimo trimestre con 11.4 milioni di iscritti in tutto il mondo", ha dichiarato il CEO di Blizzard, Michael Morhaime, durante una conferenza tenutasi la notte scorsa.

Ad ottobre 2010 la stessa compagnia aveva trionfalmente annunciato di aver raggiunto il traguardo dei 12 milioni di abbonati.

"Da questi dati possiamo ricavare la conclusione che il pubblico ha consumato l'ultima espansione del gioco molto pi¨ velocemente rispetto alle altre, il che ha fatto poi calare altrettanto in fretta il numero di utenti", ha spiegato Morhaime.

"Si tratta di una tendenza normale, ma stiamo giÓ lavorando a nuovi contenuti che annunceremo nel prossimo futuro".

Blizzard ha intenzione di ridurre il tempo di attesa dei prossimi contenuti, il primo dei quali dovrebbe arrivare nel secondo trimestre del 2012. Un altro DLC sarebbe poi previsto per la fine del 2013..

Morhaime ha infine voluto sottolineare come da sempre la tendenza di crescita degli utenti di WOW segua una linea sinusoidale: "Tutto Ŕ sempre dipeso dai nuovi contenuti, che hanno sempre guidato la storia e il successo di World of Warcraft".

Proprio ieri sera Activision Blizzard aveva annunciato profitti in crescita per il primo trimestre 2011.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza