Microsoft ancora cauto sul 3D

I giocatori lo vogliono realmente?

Mentre Sony è stata una delle principali sostenitrici del 3D, Microsoft sembra nutrire ancora qualche perplessità nei confronti della tecnologia.

Alcuni giochi per Xbox 360 sono compatibili con la visualizzazione 3D, ma dal punto di vista qualitativo non si tratta dello stesso effetto 3D stereoscopico offerto da diversi giochi PlayStation 3.

Secondo alcuni rumor emersi qualche tempo fa, Microsoft avrebbe dovuto annunciare il proprio supporto al 3D stereoscopico nel corso dell'E3, ma così non è stato. Il senior product manager di Xbox, David Dennis, ci spiega perché.

"Il 3D è un segmento interessante", ha dichiarato Dennis a Eurogamer. "Altri operatori dell'industria hanno promosso subito il 3D nel tentativo di convincere gli utenti a passare alla nuova tecnologia. Naturalmente alcuni vogliono vendere televisori 3D ma io credo che la tecnologia debba adattarsi al gameplay in modo naturale".

"Stiamo ancora valutando l'interesse dei consumatori nei confronti di questo tipo di tecnologia. Il gameplay ne viene arricchito? O il giocatore viene distratto da ciò che accade sullo schermo? Lo provano un paio di volte e poi tornano alla vecchia modalità 2D?".

"Noi continuiamo a monitorare la penetrazione dei televisori 3D e nel momento in cui avremo la certezza che i consumatori sono interessati alla tecnologia aggiorneremo il sistema come abbiamo fatto in passato".

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Nicola Congia

Nicola Congia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza