Mechwarrior Online userà CryEngine 3

F2P punta a una "qualità da titolo AAA".

Crytek ha annunciato oggi che Mechwarrior Online potrà fare affidamendo sul potente engine grafico CryEngine 3.

Il gioco, un free-to-play sviluppato da Piranha Games, verrà dunque sviluppato a partire dallo stesso motore grafico che Crytek ha utilizzato per Crysis 2.

MechWarrior Online rappresenta il ritorno sui nostri schermi dei famosi robottoni dopo oltre 10 anni, ed è prevista la sua uscita per PC entro la seconda metà del 2012.

La trama del gioco si baserà sulle prime scaramucce che andranno poi a sfociare nella guerra interstellare che abbiamo vissuto nei titoli precedenti, e ovviamente impersoneremo un pilota di Battlemech.

Secondo Crytek il 2012 sarà l'anno in cui i giochi free-to-play "faranno un passo avanti per offrire al pubblico una qualità degna dei titoli AAA".

Crytek sta già usando il CryEngine 3 per un proprio titolo free-to-play, Warface, e sempre stando a Crytek solo per sviluppare altri titoli con questo modello di business sono già state distribuite più di 20 licenze.

1

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Call of Duty: Vanguard promette dimensioni più ridotte su PS5, Xbox Series X/S e PC

Il nuovo Call of Duty potrà contare su una nuova tecnologia per ridurre le dimensioni.

PlayStation e Xbox tra i marchi che contano di più del 2021, grande assente Nintendo

PlayStation e Xbox insieme a brand come Ikea, General Motors e molti altri.

Halo Infinite in un nuovo trailer focalizzato sul minaccioso leader dei Banished

La campagna promozionale di Halo Infinite entra nel vivo.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza