Rockstar: Bully 2 dopo Max Payne 3

In arrivo il nuovo Canis Canem Edit?

Rockstar ama Bully e potrebbe tornare sulla serie dopo aver terminato il proprio lavoro su Max Payne 3.

"Differentemente da molte persone, ci piace prenderci un po' di tempo alla fine dello sviluppo di un gioco prima di aprire i lavori su un sequel, quindi non vedo l'ora di vedere l'eccitamento o il disappunto sul nuovo Bully, o cosa dovremmo fare per il prossimo titolo", ha svelato Dan Houser, CEO di Rockstar, nel corso di un'intervista rilasciata a Gamasutra.

"Sapevamo di non voler iniziare a sviluppare il seguito di Bully subito dopo aver ultimato il primo episodio, sebbene sia una proprietà che, come Max Payne, adoriamo e che potrebbe tornare in futuro. Semplicemente non c'era alcuna fretta".

Bully, lanciato in Europa sotto il nome di Canis Canem Edit, ha esordito su Playstation 2 nel 2006, prima di sbarcare su PC, Wii e Xbox 360 nel 2008. Come saprete, si tratta di un action in terza persona, sviluppato negli studi di Rockstar Vancouver.

1
Dan Houser.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Outriders sbarca su Xbox Game Pass per PC

Gli abbonati Game Pass su PC possono tuffarsi in Outriders di People Can Fly.

Dungeons and Dragons il grande ritorno completamente in italiano

I manuali base del celebre gioco di ruolo finalmente localizzati.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza