Ridge Racer Unbounded - hands on

Si torna a derapare con Namco Bandai.

Avete presente Ridge Racer, con le sue corse a 400kmh, le infinite derapate e le salite vertiginose che ci hanno accompagnato sin dalla prima PlayStation? Bene, scordatevelo, o almeno in parte. Con Ridge Racer: Unbounded gli sviluppatori Finlandesi di Bugbear Entertainment hanno infatti deciso di dare una svolta alla famosa serie automobilistica di Namco Bandai proponendo un nuovo approccio, per così dire, distruttivo.

La novità principale che ci è stata mostrata da Joonas Laakso, produttore esecutivo del gioco, è il City Editor, nel quale come potete ben immaginare viene data la possibilità di creare i propri circuiti grazie a un semplice e funzionale editor .

Una volta dato il nome al percorso, si viene catapultati in un'enorme griglia fatta di cubi, sulla quale devono essere posti i vari "pezzi" che andranno a comporre il proprio tracciato. È possibile scegliere tra una discreta quantità di blocchi pre-fabbricati, tratti da percorsi già presenti nel gioco, ma la cosa interessante è che si possono anche mescolare due o più ambientazioni nello stesso circuito, come per esempio infilare l'insidiosa curva a gomito di Chinatown, seguita da un'immensa piazza circondata da scalinate.

Una volta terminato il proprio percorso, l'opzione Advance vi darà la possibilità di scendere in pista con un'inedita modalità in prima persona e visionare quello che avete appena creato. Si potranno inoltre modificare diversi elementi come il ciclo giorno/notte, il traffico e aggiungere rampe, loop e così via.

La modalità principale del gioco è ambientata in un'unica città divisa per settori, ognuno dei quali contiene diverse sfide da sbloccare a mano a mano che si procede. Il nostro primo obiettivo è quello di ottenere il classico NOS derapando in curva (questo avviene in modo più realistico e meno immediato rispetto ai precedenti capitoli della serie). Dopodiché, grazie a delle icone che appariranno sullo schermo, potremo andare a colpire i bersagli visualizzati come auto avversarie o muri, che andranno ad aprire scorciatoie sotterranee o sopraelevate.

1
Questo è quello che intendiamo quando parliamo di Takedown!

Queste ultime si riveleranno utili per ingannare gli avversari in pista), a patto di aver attivato il NOS della nostra vettura. Ogni settore avrà poi fino a tre tipi di percorsi alternativi, aggiungendo quel pizzico di strategia che in un gioco di corse non guasta mai.

"La modalità principale del gioco è ambientata in un'unica città divisa per settori, ognuno dei quali contiene diverse sfide da sbloccare."

L'altra modalità che abbiamo potuto provare è quella denominata Frag Attack, pensata per il multiplayer, dove, alla guida di un Camion, dovremmo andare alla ricerca delle auto della polizia e cercare di eliminarle buttandole contro le pareti della pista. L'unico problema è che per fare ciò avremo a disposizione un tot di secondi, che andranno ad aumentare ogni volta che eseguiremo un takedown su uno degli avversari. Anche in questo caso, l'uso del NOS sarà fondamentale per trovare scorciatoie e raggiungere più velocemente le vetture da eliminare.

Inutile però nascondere che parte di tutto ciò ci ha ricordato quanto di buono fatto dai Black Rock Studio con Split-Second un anno e mezzo fa. Buona parte del gameplay e delle modalità sono state ripescate a mani basse dal titolo di Disney Interactive, seppur con qualche piccolo accorgimento qua e là. Ci è stato inoltre confermato che al momento non sono previsti DLC post-lancio, anche se gli sviluppatori hanno moltissime idee che vorrebbero ancora implementare nel gioco.

L'impressione generale che ci dato questo Ridge Racer: Unbounded però, non è del tutto positiva. La versione da noi provata soffriva di alcuni difetti di pop-up e graficamente non siamo molto distanti dai livelli di Ridge Racer 7 (che ricordiamo, è uscito alla fine del 2006).

La risposta ai comandi, inoltre, non ci è sembrata molto reattiva in alcuni frangenti, specie quando bisognava iniziare a impostare una derapata. Le ambientazioni, infine, appaiono leggermente scarne, e l'impressione di guidare in scenari semi-deserti è consistente.

Bugbear Entertainment ha però ancora diverse settimane per migliore il tutto prima dell'uscita nei negozi, prevista per i primi giorni di marzo 2012. Vi rimandiamo quindi ai prossimi hands-on per vedere se ci saranno i miglioramenti del caso e per parlarvi di un'interessante novità che però ancora non possiamo svelarvi.

Ridge Racer: Unbounded uscirà su Xbox 360, PlayStation 3 e PC il 2 marzo 2012.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Manuel Stanislao

Manuel Stanislao

Redattore

Manuel muove i primi passi nel mondo videoludico allet di 8 anni, dopo essere rimasto stregato dal NES del vicino di casa. Nel 2010 entra a far parte di JAVS, per poi approdare ad Eurogamer nel tardo 2011 grazie a un'ignota congiunzione astrale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Dungeons and Dragons il grande ritorno completamente in italiano

I manuali base del celebre gioco di ruolo finalmente localizzati.

The Last of Us di HBO mostra Joel, Ellie e Tess in nuove immagini e video dal set

Pedro Pascal, Bella Ramsey e Anna Torv durante le riprese di The Last of Us.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza