Sony si scusa per i problemi di PS Vita

Già disponibile una patch.

Sony si è scusata per i problemi delle prime Playstation Vita rilasciate sul territorio giapponese.

Stando ad Engadget, il colosso nipponico ha già rilasciato una patch per risolvere le problematiche relative agli eccessivi tempi di caricamento e alla scarsa reattività del touch screen, ma anche allo spegnimento della console e a continui blocchi nel gioco online.

Criticità a cui verrà posto pieno rimedio, si spera, in vista del lancio europeo del 22 febbraio.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Underwater - recensione

L'orrore sta sul fondo dell'Oceano.

ArticoloLa lotta tra marketing e videogiochi: il crunch si può evitare? - intervista

Parola agli sviluppatori italiani. “Alcune date di lancio non sono compatibili con la produzione”.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza