Syndicate, problemi per il lancio australiano

Proibita la vendita?

Problemi in vista per la release australiana di Syndicate.

Il reboot della serie Bullfrog, in sviluppo presso gli studi Starbreeze, non ha ottenuto il lasciapassare alla pubblicazione dell'ente di classificazione del paese oceanico, e questo, con ogni probabilità, porterà a un'edizione "tagliata" per la sua utenza.

Sebbene il titolo abbia già mostrato una certa dose di violenza, sembra che nel torto ci sia la legislazione dell'Australia: la classificazione più spinta raggiunge, infatti, il grado di MA15+, impedendo solitamente alle produzioni PEGI 18 di raggiungere i negozi nella loro forma originaria.

Una cosa è certa: il publisher EA dovrà prendere presto una decisione in materia, perché manca davvero poco al lancio di febbraio del suo atteso Syndicate.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza