Ken Levine: 2011 "un anno di cui essere fieri"

Il creatore di Bioshock elogia l'industria.

Il 2011 è "un anno di cui essere fieri", stando al creatore di Bioshock Ken Levine.

"È stato un anno interessante. È il migliore - e non lo dico solo a causa del mio gioco - dal 2007", ha spiegato il boss di Irrational Games. "Sono usciti un sacco di giochi quest'anno, come Portal 2. Ho giocato a tonnellate di giochi. Gioco di più prevalentemente perché c'è molta roba buona da giocare".

"Il 2011 mi ha reso fiero della nostra industria. Fiero dei ragazzi di Uncharted, di quelli di Call of Duty, di Epic. È un anno in cui essere fieri di tutti, perché la gente sta lavorando come non l'ha fatto per molto tempo".

Il 2012 sarà all'altezza? Non ci resta che attendere, e magari mettere le mani su Bioshock Infinite, per scoprirlo.

Bioshock Infinite

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Minecraft ha più di 141 milioni di utenti mensili attivi

Emergono dati impressionanti per Minecraft.

The Witcher 3: Wild Hunt Complete Edition classificato per PS5 e Xbox Series X/S

Il reveal di The Witcher 3 per PS5 e Xbox Series X/S a breve?

Forza Horizon 5 entra ufficialmente in fase gold

Tutto pronto per il lancio di Forza Horizon 5.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza