Gran Turismo 5: Pack Auto da Gara 2 - review

Ne vale davvero la pena? N.

Come molti di voi avranno avuto modo di constatare leggendo la mia vecchia recensione, Gran Turismo 5 non ha debuttato su PlayStation 3 in maniera particolarmente convincente, ciononostante gli sviluppatori non si sono persi d'animo, arricchendo i contenuti di base del prodotto con puntuali aggiunte e modifiche volte a regalarci un'esperienza realmente completa.

Se non fosse che gran parte di queste modifiche sono state distribuite a pagamento, tutti gli appassionati non potrebbero che elogiare il lavoro svolto da Polyphony, ma la realtà è che investire altri soldi su un prodotto che già di per sé ha portato via dai nostri portafogli quasi 70 euro, non è stato certo piacevole. A fronte dell'uscita dell'ennesimo DLC a pagamento, la domanda sorge dunque spontanea: vale la pena di spendere altri €3,99 per portarsi a casa il Pack Auto da Gara 2?

La risposta è quantomai soggettiva, perché questa volta ci ritroviamo di fronte a un contenuto aggiuntivo tutt'altro che imprescindibile ai fini della completa fruizione del prodotto. Tralasciando il "peso" di soli 100KB, che lascia supporre la presenza dei contenuti già sul disco di gioco, il DLC in questione propone infatti solo quattro nuove auto: la Nissan GT-R Black Edition R35 2012, la MINI COOPER S 2011, la Volkswagen Golf VI R 2010 e la Volkswagen Scirocco R 2010.

Auto splendide e dalle prestazioni straordinarie, su questo non ci piove, ma parliamo pur sempre di 4 veicoli che in quanto tali non risultano imprescindibili agli occhi di nessuno, eccezion fatta per coloro che, magari, li posseggono anche nella realtà e desiderano "domarle" in versione digitale.

Tralasciando l'implementazione del tanto chiacchierato aggiornamento famiglia, che consentirà a coloro che lo scaricheranno di estenderne l'utilizzo a tutti gli account PSN presenti sul medesimo sistema PS3 (una modifica applicata retroattivamente anche ai precedenti DLC proprio in questo periodo), il DLC offre anche il Racing Kart 125 SP e cinque biglietti ripristino auto, elementi vincolati però all'acquisto di uno dei contenuti di gioco proposti sul PSN nel mese di ottobre.

A questo si aggiungono infine alcuni piccoli miglioramenti legati all'aggiornamento del gioco alla versione 2.02, come la possibilità modificare i cerchioni delle auto Standard e la maggior attenzione riservata agli effetti relativi al cambio d'olio, alla revisione del motore e all'installazione di parti aerodinamiche, novità queste che faranno senz'altro la felicità di molti, se non di tutti i fruitori del prodotto.

Insomma, concludendo il Pack Auto da Gara 2 si dimostra un contenuto essenzialmente valido, che pur non evidenziando un rapporto qualità-prezzo davvero invidiabile, contribuisce comunque a migliorare l'esperienza di gioco nel suo insieme. L'acquisto è chiaramente consigliabile solo ai veri appassionati del brand, per cui se non foste fra questi, fareste meglio a risparmiare i vostri soldi e a investirli magari in una delle tante offerte natalizie proposte proprio in queste ore da Sony attraverso il PSN.

6 /10

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'et di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Recensione | MXGP 2021 - L'ultimo anno di Tony Cairoli

Fango, gas, sudore e videogiochi a cadenza annuale.

Recensione | Forza Horizon 5 - Un incredibile viaggio nel cuore del Messico

Playground Games mette in mostra tutto il proprio talento. Ancora una volta.

Recensione | Hot Wheels Unleashed - recensione

Le folli macchinine sono tornate!

Recensione | WRC 10 - recensione

Un WRC con il freno a mano tirato.

Recensione | RiMS Racing - recensione

Le due ruote fanno sul serio!

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza