BioWare: gli abbonamenti funzionano ancora

Il F2P non basta per produre giochi come Old Republic.

Secondo le ultime dichiarazioni di Greg Zeschuk di BioWare, Star Wars: The Old Republic manterrà gli abbonamenti mensili per un lungo periodo e non sposerà il modello free-to-play. Per Zeschuk sono ridicoli i commenti che alcuni analisti quando parlano della totale scomparsa del genere MMO ad abbonamento mensile.

"Se si guarda al momento attuale, tutto è frammentato in diverse aree, ma la base è sempre quella. Il modello di abbonamenti mensili funziona ancora. Sappiamo che molte persone dicono che tutto diventerà free-to-play, ma questa è solo una porzione del tutto. Una parte sarà F2P, un altra si baserà su abbonamenti tradizionali, un'altra sul social gaming..."

"Non sto dicendo che è giusto o sbagliato come modello, ma non soppianterà le altre cose", ha detto Zeschuk.

Per concludere Zeschuk ha affermato che il modello di business F2P non consente la creazune di giochi di qualità giochi come Star Wars: The Old Republic, dal momento che questo tipo di progetti hanno bisogno di un budget che è sempre più grande.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza