Tempo di bilanci per Neoludica

Il futuro Ŕ itinerante.

Dopo il grande successo ottenuto durante la Biennale di Venezia, Neoludica, la mostra dedicata alle contaminazioni tra arte e videogiochi di cui vi abbiamo già parlato, ha già pronti alcuni interessanti piani per il futuro.

Per prima cosa, gli organizzatori vogliono rendere la mostra itinerante, così da poterla promuovere in tutta la penisola e presentarla a tutti quelli che non sono potuti andare a visitarla a Venezia.

Inoltre, il secondo grande obiettivo sarà trasformare Neoludica in qualcosa di internazionale, adattandone la proposta ai contesti culturali dei paesi europei ed extra europei.

Nel frattempo, a Febbraio verrà ufficialmente presentato il catalogo della mostra alla Triennale di Milano e gli organizzatori saranno presenti in qualità di relatori ad un convegno curato da Elena Di Raddo e Ruggero Eugeni che avrà luogo all'Università Cattolica il 5 marzo prossimo.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza