Dettagli su longevità e trama del nuovo Alan Wake

American Nightmare sotto la lente d'ingrandimento.

I giocatori che scaricheranno, dal 15 febbraio, Alan Wake's American Nightmare ne avranno per almeno quattro o cinque ore.

È quanto svelato in un'intervista concessa a Gametrailers da Oskari Häkkinen di Remedy, che ha spiegato come la longevità potrebbe lievitare in base alla voglia di esplorare o meno le ambientazioni.

Häkkinen si è inoltre soffermato su alcuni dettagli relativi alla trama del gioco. Agli inizi della sua carriera da scrittore, il povero Alan ha curato le sceneggiature di alcuni episodi dello show notturno Night Springs e ora, senza sapere come e perché, si ritrova completamente risucchiati in essi.

Oltre alla consueta campagna solitaria, gli utenti disporranno della modalità Fight 'til Dawn con cinque mappe inedite e, dopo averla portata a termine, la possibilità di giocare alla difficoltà Incubo.

Stando allo sviluppatore di casa Remedy, infine, il gioco rappresenterà un'esperienza unica e pertanto adatta anche a chi non ha giocato il primo capitolo della serie, del quale vengono ripresi alcuni dettagli narrativi e un motore grafico aggiornato per una maggiore distruttibilità delle location.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Disney Classic Games: Aladdin And The Lion King - recensione

Due grandi classici platofrm dell'era 16-bit ritornano in grande stile.

Sniper: Ghost Warrior Contracts - recensione

Un solo proiettile può cambiare il futuro di un'intera nazione.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza