La nave di Resident Evil: Revelations doveva essere una villa

Capcom USA ha spinto per le modifiche.

Inizialmente la nave in cui si svolgono gli eventi di Resident Evil: Revelations, la Queen Zenobia, sarebbe dovuta essere una villa galleggiante in mezzo al mare.

La notizia è stata svelata da Seth Killian, nel podcast settimanale realizzato da Capcom. Stando a quanto detto da Killian, Capcom USA si sarebbe opposta in modo deciso all'idea, obbligando a cambiare l'ambientazione in quella poi usata nel progetto finale.

Nonostante il cambiamento, tuttavia, gli interni della nave sono rimasti molto simili a quelli di una villa, riportando alla mente alcuni scorci del primo Resident Evil.

Resident Evil: Revelations uscirà il 27 gennaio su Nintendo 3DS.

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza