Nintendo a lavoro su una tecnologia di riconoscimento vocale

Il DS in aiuto degli studendi con problemi uditivi.

Nintendo sta lavorando a una tecnologia che si basa sul riconoscimento vocale. La notizia è stata riportata da NHK (via Andriasang.

Obiettivo di questa ricerca, che si avvale della collaborazione di NTT (famosa azienda di telecomunicazioni giapponese), è l'aiuto ai bambini con problemi all'udito.

La tecnologia sarà implementata nel Nintendo DS e servirà a tradurre in testo le parole dei professori, che verranno visualizzate sullo schermo della console. I testi saranno salvati con un sistema Cloud, e saranno disponibili ogni volta che lo studente ne ha bisogno.

Inoltre, il sistema potrà essere utilizzato anche per comunicare, oltre che per ricevere testi.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza