E' già passato qualche mese dall'uscita di The Elder Scroll V:Skyrim e Bethesda ha cercato di mettere qualche toppa ai diversi bug che affliggevano il codice "finale" del gioco.

La patch 1.4 di Skyrim è finalmente disponibile per il download ed Eurogamer.it ha avuto la possibilità di provarla per qualche tempo.

La patch su PC pesa all'incirca 150 mega e non preclude (grazie a Dio aggiungerei) l'utilizzo dei vecchi salvataggi. Una volta lanciata la partita, la prima cosa che salta agli occhi è la fluidità generale del gioco: se prima alcune zone (in particolare quelle ricche di particelle e poligoni) subivano dei rallentamenti, adesso le stesse zone risultano molto più leggere per il vostro amato computer. La differenza si nota già dopo i primi 10 secondi di gioco e la mia ATI ringrazia sentitamente.

Passando invece alle modifiche minori, ma comunque non di secondaria importanza, ho notato un miglioramento degli script che regolano i vari NPC sparsi per il mondo. In particolare sembra che l'IA abbia imparato che un albero o una pietra per terra non sono più un ostacoli insormontabili.

In generale, da un punto di vista prettamente tecnico, sono state inserite modifiche atte a migliorare l'esperienza globale: parliamo quindi di diverse correzioni alle rastrelliere delle armi (prima le stesse venivano visualizzate in modo errato, specialmente gli archi, e si buggavano nel caso il giocatore fosse entrato in casa prima di acquistare mobili), e altri piccoli cambiamenti grafici. Adesso, per esempio, le maschere dei sacerdoti del drago verranno visualizzate correttamente e i mucchi di cenere verranno "puliti".

Sono state inoltre corretti una discreta quantità di errori legati ad achievement che alcune volte non si sbloccavano, missioni impossibili da portare a termine (Vergogna di Haemar si bloccava se avevate completato "Il migliore amico di un Daedra") ed è stata migliorata la gestione dei salvataggi e della memoria da essi utilizzata (per la versione PS3).

Fate attenzione però, cari cheater: con questa patch Bethesda ha risolto il glitch del libro utilizzabile all'infinito per aumentare le proprie statistiche! Quindi per vincere facile avete due possibilità: il god mode (tgm per gli utenti PC) oppure diventare dei veri master del gioco!

Le modifiche apportate da questa patch hanno corretto molti bug presenti nel completamento delle quest. Le correzioni sono tantissime e mostrano in qualche modo come un gioco complesso come Skyrim non possa essere esente da errori. Onestamente nel mio primo playthrough ho riscontrato solo alcuni dei bug presenti nelle patch note, ma bisogna anche tenere a mente che la vastità del mondo creata da Bethesda permette le più disparate esperienze.

Le correzioni sono molteplici e vanno da semplici errori (un diario visualizzato all'infinito per esempio) fino a veri e propri bug (missioni impossibili da terminare). A seguire la lista delle correzioni alle missioni:

  • La gemma insolita dentro l'Ambasciata di Thalmor è ora accessibile dopo aver terminato "Immunità diplomatica".
  • In "Falla nella sicurezza", il pegno della missione non è più necessario per farsi leggere il futuro da Olava la Debole.
  • Risolto un problema per cui Galmar non completa correttamente "Unirsi ai Manto della Tempesta" se "La stagione interminabile" è una missione attiva.
  • Risolto un problema per cui iniziare "La stagione interminabile" dopo il completamento di "Unirsi ai Manto della Tempesta" impediva il corretto avvio di "La Corona uncinata".
  • Risolto un problema relativo alla progressione di "Messaggio a Whiterun" con "La stagione interminabile" ancora attiva che bloccava la progressione di entrambe le missioni.
  • In "L'impresa di Arniel", risolto un problema dove un diario di missione veniva attivato più volte.
  • In "Leggenda proibita", il frammento dell'amuleto non scompare più dopo che il giocatore esce dalla caverna senza prenderlo.
  • Risolto un problema raro in "Leggenda proibita" per cui uccidere Mikrul Gauldurson in modalità furtiva rendeva il suo cadavere inaccessibile.
  • In "La fiala bianca", la fiala non scompare più se il giocatore abbandona la caverna senza recuperarla.
  • "La fiala bianca" inizia correttamente se il giocatore ha già in inventario un cuore di rovo.
  • Il giocatore non resta più bloccato nel Bosco Brumoso dopo aver completato "Una notte da ricordare".
  • Risolto un problema per cui lasciare Riften nel corso di "Un lavoretto azzardato" impediva la progressione della missione.
  • In "Il ritorno dell'oscurità", una porta nel Sepolcro del Crepuscolo si apre correttamente se il giocatore abbandona la caverna per un lungo periodo di tempo prima di completare la missione.
  • In "Rivelare l'invisibile", se il giocatore abbandona l'Oculario per un lungo periodo di tempo dopo aver piazzato il cristallo focalizzatore e poi fa ritorno, la missione procede correttamente.
  • "La richiesta di Onmund" ora inizia correttamente se il giocatore ha già trovato il bastone di Enthir prima di ricevere la missione.
  • Risolto un problema per cui Tonilia non comprava più gli oggetti rubati e non forniva la Corazza del Capogilda.
  • "La fiala da riparare" inizia correttamente se il giocatore ha già in inventario neve perenne e zanna di mammut.
  • Trovare il flauto di Pantea prima di parlare con Pantea non impedisce più l'aggiornamento della relativa missione.
  • In "L'arrivo dell'alba", risolto un problema raro per cui un oggetto di missione compariva erroneamente sulla Katariah durante "Ave Sithis!".
  • Risolto un problema raro in "La mente di un pazzo" per cui il giocatore non era in grado di equipaggiare il Wabbajack.
  • Risolto un problema in "Frammenti dal passato" per cui il Rasoio di Mehrunes Dagon non si attivava correttamente se il giocatore lasciava la cella per un lungo periodo di tempo prima di attivarlo.
  • "Sangue e onore" inizia correttamente se hai già visitato e completato Driftshade e trascorre un lungo periodo di tempo prima di cominciare la missione.
  • Risolto un problema raro per cui "Bevande annacquate" non iniziava correttamente.
  • Risolto un problema per cui il giocatore non poteva diventare Thane di Riften se prima aveva acquistato una casa.
  • Risolto un problema per cui l'uccisione delle guardie nella miniera di Cidhna bloccava la progressione di "Nessuno fugge dalla miniera di Cidhna".
  • Risolti numerosi problemi relativi all'attivazione di "Sangue con ghiaccio".
  • In "Sangue con ghiaccio", Calixto ora può essere ucciso se il giocatore possiede una casa a Windhelm.
  • In "La cura per la pazzia", uccidere Cicero e poi resuscitarlo non impedisce più la progressione della missione.
  • Risolto un problema raro in "Per uccidere un imperatore" per cui un personaggio non giocante non moriva correttamente.
  • Ripulire Cresta Puntacoltello prima di iniziare "Il campione di Boethiah" non impedisce più l'avvio della missione.

Lo Sforzo da parte di Bethesda è senza dubbio encomiabile. La patch ha corretto effettivamente molti bug presenti nel gioco e il supporto è decisamente positivo. Ultima notizia in ordine di tempo è l'introduzione dell'editor, chiamato Creation Kit, che permetterà ai modder di fare le cose più assurde con il motore del gioco. Su Steam, come forse alcuni di voi sanno, sarà possibile trovare in una sorta di marketplace i vari add-on da applicare automaticamente al codice. Un'aggiunta che incrementa la qualità di un titolo che in molti definiscono essere "definitivo".

E dunque, giocatori PC, 360 e PS3, scaricate senza remore questa patch. E mi raccomando state alla larga dai draghi Mini Pony, non ci sarà incantesimo che tenga per farli fuori. Sono troppo puccettosi!

Riguardo l'autore

Simone Barillà

Simone Barillà

Staff Writer

Simone Barillá è un genovese DOC. Tifoso del Genoa, divide la sua vita tra famiglia, lavoro, videogiochi e antipatia per i ciclisti.