PS Vita non avrà i problemi di texture di PS3

Lo dice lo sviluppatore di A-Men.

Secondo uno sviluppatore che ha già maturato esperienza sulle ultime due piattaforme Sony, PS Vita non avrà i problemi di texture che in questi anni abbiamo visto su PS3.

La maggiore quantità di RAM sarà in grado di produrre texture migliori e più stabili secondo Jakub Opoń, designer di A-Men, gioco per il portatile Sony che uscirà "digitalmente" nei prossimi giorni.

A-Men è una sorta di platform strategico, con grafica 2D e gameplay ispirato ai vecchi e gloriosi Lost Vikings e Lemmings.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGli inquietanti corridoi dei videogiochi - editoriale

Perché proviamo tanta ansia nei meandri di un corridoio di un videogioco? Il motivo è più complesso di quanto vi sareste aspettati.

FIFA 20 Ultimate Team (FUT 20) Web App disponibile: come accedere e sbloccare il mercato

AGGIORNAMENTO DELLE 19:00: La Web App è finalmente disponibile!

ArticoloLa difficoltà nei videogiochi torna a far discutere - editoriale

Il selettore della difficoltà è veramente la soluzione a tutti i problemi?

Articoli correlati...

Final Fantasy 7 e 8 Remastered Twin Pack Edition annunciato per Nintendo Switch

Due dei JRPG più amati di sempre in un unico pacchetto.

Borderlands su Nintendo Switch? Il direttore creativo di Gearbox non lo esclude

Un altra grande serie potrebbe arrivare sulla console ibrida della grande N.

Fortnite: dei leak svelano le skin di Batman e Catwoman

Emergono nuovi dettagli sul nuovo attesissimo evento di Battaglia Reale.

Control: ecco quanto ha pagato Epic Games per averlo in esclusiva sul suo store

Gli ultimi dati finanziari di Digital Bros svelano delle cifre interessanti.

ArticoloGli inquietanti corridoi dei videogiochi - editoriale

Perché proviamo tanta ansia nei meandri di un corridoio di un videogioco? Il motivo è più complesso di quanto vi sareste aspettati.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza