Bungie: Halo 4 è in buone mani

Alex Seropian si aspetta grandi cose da 343 Industries.

Il co-fondatore di Bungie, Alex Seropian, è convinto che Halo 4 sia in buone mani.

L'IP è ora un'affare di 343 Industries e Microsoft, dopo che Bungie l'ha lasciata al termine dello sviluppo di Halo: Reach ed è passata nella schiera degli sviluppatori Activision.

"La cosa incoraggiante è che conosco un sacco di persone di Microsoft che lavorano sul gioco e sono grandi. Confido molto nel fatto che il team sia davvero fantastico", è stato il commento di Seropian ai microfoni di Gamespot. "Stanno sicuramente trattando il gioco con molta cura e rispetto, sfruttando le risorse che vorreste vedere utilizzate per un franchise come questo".

Alla domanda se fosse nervoso in merito al primo Halo sviluppato fuori dagli studi di Bungie, Seropian ha risposto:

"Sì, sono un po' nervoso, ma non penso di poter essere altro che fiducioso nel fatto che sarà un grande gioco. Halo è uno dei gioielli della corona di Microsoft, se non il solo, quindi non mi aspetto altro che si prendano il tempo necessario e applichino le risorse necessarie per renderlo grande".

"È difficile portare qualcosa di nuovo in un franchise così affermato. Non vedo l'ora di vederlo".

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Apex Legends: Edizione Octane è finalmente disponibile

Il gioco festeggia il suo primo anno con l'introduzione della Stagione 4 - Assimilazione.

Escape from Tarkov - prova

Cosa si cela dietro al fenomeno del momento?

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza