Kojima: "Realizzerò giochi fino al giorno della mia morte"

"In futuro potrei farmi aiutare dai robot".

1

Quest'anno la saga di Metal Gear Solid compie 25 anni e per celebrare l'evento l'arte legata alla serie è stata esposta in un evento allo Smithsonian, nella città di Washington DC.

All'evento era presente, ovviamente, il creatore della serie Hideo Kojima.

Quando gli è stato chiesto se avesse intenzione di continuare a produrre giochi da qui ai prossimi 25 anni, Kojima ha risposto: "Sinceramente non posso dire se tra 25 anni continuerò a realizzare titoli legati a Metal Gear, o nemmeno se Konami esisterà ancora. Posso dire, però, che continuerò a realizzare giochi fino al giorno della mia morte, in un modo o nell'altro. Non ho alcuna intenzione di andare in pensione".

Kojima si è spinto ancora oltre, ipotizzando che con l'avanzare della tecnologia potrà produrre videogiochi con l'aiuto dei robot.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Deathloop - anteprima

“Allacciati le cinture Alice, che di meraviglie adesso ne vedrai un bel po'”.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza