Ninja Theory non ha niente contro i seni prosperosi

Ma in DMC non ci saranno.

Nel corso d una recente intervista, Tameen Antoniades, lead designer presso Ninja Theory, è tornato a parlare del reboot di Devil May Cry dichiarando di non avere "niente contro i seni prosperosi" ma di non volerli proporre in alcun modo nel progetto in lavorazione.

"Se è vero che l'età media di un videogiocatore è di 30 anni non si possono usare questi mezzucci per attirare l'attenzione. Bisogna trovare altri modi per stimolare l'interesse dei consumatori", ha spiegato Antoniades.

"Come dimostrano alcune delle attrici più amate, non servono delle tette enormi per risultare affascinanti. Bisogna essere belle in senso più ampio, ed è esattamente ciò che abbiamo provato a fare in Enslaved con Trip. La gente l'ha amata e non per il suo seno, ma perché era la classica ragazza della porta accanto".

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'età di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza