Bilson: "licenziare è la parte peggiore del mio lavoro"

Non che essere licenziati sia divertente...

Il vice presidente esecutivo ai core games di THQ, Danny Bilson, ha parlato per la prima volta dei recenti licenziamenti decisi ai danni di Vigil Games e Relic Entertainment.

"Licenziare sviluppatori è decisamente la parte peggiore del mio lavoro", è stata la confessione di Bilson affidata a Ripten. "È la cosa più dolorosa, orribile, triste che arriva, e non so come, onestamente... non ti ci abitui mai. Diciamo solo che è incredibilmente deludente".

Ma "non è stato un capriccio. Nessuno di noi voleva fare una cosa del genere".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza