Nintendo inizierà a guadagnare dalle vendite di ogni 3DS a partire da settembre

Profitti previsti per il prossimo anno fiscale.

Nintendo si aspetta di iniziare finalmente a guadagnare dalla vendita di ogni 3DS a partire dal mese di settembre 2012.

Impostando le previsioni per il prossimo anno fiscale, l'azienda nipponica ha dichiarato che smetterà di vendere la console in perdita verso la metà del periodo in questione, la cui fine è fissata al 31 marzo 2013.

A tal proposito, la casa di Mario ha dichiarato di aspettarsi nuovi profitti per il prossimo anno fiscale grazie all'aumento delle vendite del 3DS, alle prestazioni ancora soddisfacenti di Wii e DS e al lancio della Wii U in tempo per il periodo natalizio.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza