Miyamoto: PS Vita ha bisogno di più giochi.

Secondo il maestro, la console Sony sta soffrendo per una lineup povera.

Shigeru Miyamoto, ai microfoni di Edge, ha confidato di essere rimasto impressionato dalle capacità tecniche di PS Vita, ma sente che alla console manca ancora qualcosa.

Secondo il maestro un prodotto, per essere forte deve avere "una forte combinazione tra software e hardware." Anche Nintendo col 3DS ha avuto inizialmente problemi, dato che "non avevamo Super Mario 3D Land, Mario Kart 7 o Kid Icarus: Uprising. Abbiamo fatto di tutto per averli il tempo, ma non ci siamo riusciti". Ha ammesso Miyamoto.

In questo modo, l'unica via per VIta di avere successo, così come ha fatto il 3DS, è quella di presentare al più presto una lineup molto forte di titoli.

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Project x Cloud - prova

Abbiamo testato il servizio di cloud gaming di Microsoft!

ArticoloGamescom 2019: Final Fantasy VII Remake - prova

E se l'attesa del remake fosse essa stessa il remake?

ArticoloGamescom 2019: Dying Light 2 - anteprima

Uno dei progetti più interessanti della fiera!

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza