Violati gli account di Diablo III

Server europei offline per quattro ore nella giornata di domenica.

Stando a diverse segnalazioni, numerosi account di Diablo III sarebbero stati violati.

Durante il fine settimana il nostro collega inglese Christian Donlan ha sperimentato la cosa sulla propria pelle, vedendo il suo account finire sotto il controllo della misteriosa Anna, come documenta l'immagine qui sotto.

1

Sfortunatamente non si è trattato di un caso isolato e diversi giocatori hanno assistito impotenti alla perdita di oro e oggetti nei propri account. Blizzard sta lavorando per "ripristinare" i personaggi a prima delle violazioni, ma alcuni progressi andranno comunque perduti.

Le segnalazioni coincidono con il momento in cui i server europei di Diablo III sono andati offline, domenica pomeriggio, impedendo ai giocatori di accedere (errore 33) e rendendo impossibile giocare. Qualcuno ha suggerito che i server siano stati messi offline in seguito a un attacco, ma si tratta di una voce priva di conferme ufficiali.

Blizzard offre un Authenticator pensato per fornire un ulteriore livello di sicurezza ai propri account. Donlan non utilizzava l'authenticator al momento della violazione, ma alcune segnalazioni riferiscono di account compromessi anche con la protezione attiva.

Problemi simili rischiano di diventare particolarmente gravi nel momento in cui verranno messe online le case d'asta, dove a girare non sarà solo la valuta del gioco.

Vai ai commenti (33)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (33)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza