Sony brevetta le interruzioni pubblicitarie nei videogiochi

Il publisher sperimenta nuovi metodi per monetizzare.

Sony Computer Entertainment America ha brevettato un nuovo metodo per l'introduzione di interruzioni pubblicitarie all'interno delle sessioni dei suoi videogiochi.

Il brevetto, scovato da un utente del forum NeoGaf, è stato registrato nel 2011 e porta il nome di "schema per l'uso delle pubblicità con contenuti interattivi".

Una nota spiega inoltre che tale sistema prevederebbe l'utilizzo di rewind nel caso in cui le pubblicità, anticipate da un apposito segnale, dovessero distrarre i giocatori in momenti particolarmente delicati delle loro partite.

Vai ai commenti (38)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (38)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza