Il director di Dragon's Dogma suggerisce nuovi DLC

Suggerisce anche l'arrivo di un possibile seguito.

Dragon's Dogma è stato lanciato nel mese di maggio, in un momento in cui i giocatori avevano manifestato un certo malcontento verso la politica di gestione dei DLC di Capcom.

Nonostante Capcom si fosse scusata per la situazione, assicurando che in futuro avrebbe varato una nuova politica al riguardo, il director Hideaki Itsuno ha confessato a 4Gamer (via Andriasang che sono previsti nuovi aggiornamenti del gioco.

"Sono certo che in molti avranno già finito il gioco, ma per Dragon's Dogma stiamo preparando altri elementi giocabili. Sarà meglio che teniate il gioco ancora per un po'", ha detto Itsuno.

Itsuno ha anche lasciato aperta la porta per un possibile sequel, a patto che i fan si mostrino interessati a tale eventualità.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza