Cheater di Max Payne 3 in quarantena a combattere tra loro

Benvenuti nel Cheater Pool.

Rockstar ha riunito tutti i giocatori che hanno infranto le regole del multiplayer di Max Payne 3 in un limbo chiamato Cheater Pool.

Tutti gli utenti sorpresi a utilizzare salvataggi modificati, mod o altre tipologie di trucchi sleali verranno "confinati con i loro simili senza scrupoli", ha scritto Rockstar sul sito ufficiale.

Come si fa a capire quando si viene trasferiti nel Cheater Pool? "Se sapete di aver barato e inizierete ad accedere a lobby sempre vuote o in partite piene di cheater, saprete di essere stati trasferiti nel Cheater Pool", ha spiegato Rockstar. "Se sapete di non aver mai barato ma avete comunque problemi a trovare le partite finendo costantemente in lobby vuote, potreste avere semplicemente dei problemi di connessione".

Se volete segnalare eventuali comportamenti scorretti, potete contattare maxpayne3.banhammer@rockstargames.com includendo le seguenti informazioni:

  • Piattaforma (PC, PS3 or Xbox 360)
  • Gamertag / ID del cheater
  • Descrizione della violazione
  • Se possibile, una prova tangibile, come un video o un'immagine

Se pensate di essere stati inseriti erroneamente nel Cheater Pool, contattate maxpayne3.banhammer@rockstargames.com.

max

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti Ŕ un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza