Guild Wars 2 - prova

Si č concluso il Beta Week End 3 e vi diamo le nostre impressioni!

Vi ricordate quando la volta scorsa vi avevamo parlato della beta di Guild Wars 2, il nuovo MMO di NCsoft e ArenaNet? Ecco, abbiamo avuto modo di provare anche quest'ultimo Beta Week End prima della release ufficiale, che ricordiamo essere prevista il 28 Agosto, con una partenza anticipata al 25 per chi ha effettuato il preorder.

Quali novità hanno dunque introdotto per questo BWE? Andiamo insieme a dare uno sguardo a ciò che è stato aggiunto!

Appena effettuato l'accesso scopriamo che, come annunciato in precedenza da ArenaNet, il nostro personaggio è stato cancellato! Procedendo con la nuova creazione, però, adesso avremo la possibilità di generare un PG selezionandolo tra due nuove razze.

1
Una batuffolosa Asura. Lo so che sembra, ma non sta facendo alcun gestaccio.
2
Un esemplare di Sylvari. Hanno le foglie al posto dei capelli!

Queste sono gli Asura, che a prima vista sembrano dei teneri botoli coccolosi ma che in realtà hanno delle menti geniali in grado di concepire i marchingegni più strampalati. Oppure, se preferiamo la natura, possiamo scegliere i sempreverdi Sylvari, sinuosi abitanti delle foreste.

Terminata la creazione verremo lanciati nelle zone di partenza appartenenti alle due novelle razze, dove poter muovere i primi passi in tutta tranquillità. Raggiunto il diciassettesimo livello potremo avventurarci in una nuova zona denominata Brisban Wildlands, una giungla selvaggia collocata vicino alle zone degli Asura, dei Sylvari e degli Umani.

Si tratta di un luogo inospitale popolato dagli Skritt, i quali nel tempo hanno costruito la città di Skrittsburgh e laboratori degli Asura forse troppo pericolosi per essere costruiti nei pressi di Ratasum.

Le aggiunte non riguardano solo il PvE, e infatti ha fatto la sua comparsa anche una nuova mappa PvP, Legacy of the Foefire, la quale ricorda molto lo stile del primo Guild Wars. Anche qui come in tutte le mappe PvP ci saranno dei punti da conquistare, solo che questa volta, a difesa degli obiettivi, in aggiunta al team avversario troveremo a darci del filo da torcere anche degli NPC.

E se invece volessimo farci un giretto per conto nostro o con un piccolo gruppo di amici in World versus World? Eccoci accontentati grazie all'aggiunta da parte di ArenaNet delle sentinelle, degli NPC solitari adatti a gruppetti di poche persone, utili per guadagnare qualche punticino in più per favorire la supremazia del nostro server.

"Le aggiunte introdotte con questo terzo Beta Week End non riguardano solo il PvE ma anche il PvP"

L'introduzione di queste nuove figure, coinvolgendo anche chi non fa parte di gilde numerose, ha aggiunto ulteriore movimento al WvW che, lo ricordiamo, è un PvP tra giocatori appartenenti anche a server diversi, che si affrontano in mappe così ampie da ospitare centinaia di combattenti impegnati in battaglie e assedi..

Se dopo tutto questo conquistare siamo stanchi e vogliamo svagarci un pochino, allora dobbiamo provare il "Keg Brawl", molto simile a un Capture the Flag, solo che questo è in pieno stile Norn. Saranno lanciati all'interno dell'arena di gioco dei barili di birra e, una volta raccolti, dovremo portarli a un NPC senza farceli però rubare dagli avversari.

3
Eh niente, dava un punto skill e non potevo rinunciarci!
6
La nuova zone pve. Non ero del livello adatto, immaginatevi la fine che ho fatto.

Avremo la possibilità di lanciarli ai nostri compagni di squadra, oppure di rovesciare un poco del prezioso contenuto sul ghiaccio per rallentare i nemici mentre i nostri compagni li potranno prendere a calci e pugni per rallentarli o farli cadere. Lo scopo è conquistare più barili possibili: ognuno vale un punto e al raggiungimento dell'undicesima consegna il gioco terminerà e verremo dichiarati vincitori o sconfitti.

"ArenaNet ha dato la possibilità di acquistare le gemme, rendendo così pubblici i prezzi delle suddette"

Le novità introdotte in questo BWE non sono ancora finite. ArenaNet ci ha dato la possibilità di acquistare le gemme, rendendo così pubblici i prezzi delle suddette. Al momento sono disponibili quattro tagli: 800, 1600, 2800 e 4000 con i rispettivi costi di 10, 20, 35 e 50 euro.

Queste gemme danno accesso a oggetti acquistabili tramite la "Black Lion Trading Company": molti sono di carattere estetico come vestiti e tinture, altri invece sono consumabili con il boost dell'exp o l'upgrade degli slot della banca e dell'inventario, ma la lista è veramente lunga.

Prima di scatenare un putiferio in merito a questo argomento voglio ricordare che le gemme non sono acquisibili solo mediante il pagamento con valuta reale, né che l'acquisto è obbligatorio, e che è possibile convertirle con le monete del gioco scambiandole sempre tramite il Black Lion Trading con altri player che invece le vendono.

Un buon tentativo per contrastare i gold seller, senza dimenticare che ArenaNet ha precisato che ogni gemma comprata tramite valuta reale durante questa beta verrà ritrovata nel proprio account al momento della release del gioco, sia che venga spesa o meno.

L'ultima cosa da segnalare è l'introduzione di punti panoramici in alcune zone della mappa. In queste postazioni, chiamate "Vista", troveremo una specie di mappa fluttuante nell'aria con la quale potremo interagire per far partire una breve sequenza animata che ci mostrerà una panoramica dell'area in cui ci troviamo.

Nel complesso quello che abbiamo potuto provare in questo ultimo Beta Week End di Guild Wars 2 ci è parso davvero buono. Sono state migliorate le performance del client e apportati alcuni piccoli ritocchi a qualche skill, ma per maggiori dettagli occorrerà aspettare le patch note ufficiali, che probabilmente verranno rilasciate al termine della beta, comprensive di tutte le piccole aggiunte che verranno apportate durante il week-end.

Non ci resta che auguravi buon divertimento con questa beta in attesa del 25 Agosto!

Vai ai commenti (17)

Riguardo l'autore

Thomas Guidetti

Thomas Guidetti

Redattore

Borgomanerese di nascita, Gattinarese nel cuore. Uno zio malvagio ha rubato due braccia all'agricoltura regalandogli un Master System tanti anni fa.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza