THQ taglia 20 posti di lavoro

Ma i team di sviluppo non sono stati toccati.

Una mail inviata dal presidente Jason Rubin ai suoi impiegati ha svelato che THQ ha dato il via a una nuova ondata di licenziamenti, per cui sono state tagliate 20 posizioni nei reparti di marketing e produzione.

"Come sapete, la mia visione prevede che THQ entri in nuovi mercati attraverso nuovi metodi di distribuzione, e per raggiungere nuovi mercati abbiamo bisogno di un approccio diverso al marketing ", leggiamo nella lettera diffusa dal fondatore di 3D Realms George Broussard. "È di vitale importanza far crescere i nostri metodi di produzione e supervisionare in modo che vengano creati titoli migliori per budget e tempistiche".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza