Mists of Pandaria: l'unboxing della Collector's Edition

Vediamo cosa offre l'edizione speciale del gioco.

E così, finalmente ci siamo: mancano ormai poche ora al lancio di Mists of Pandaria, la quarta espansione di World of Warcraft nonché il pacchetto che, nelle speranze di Blizzard, dovrebbe riportare il gioco oltre la quota dei 10 milioni di abbonati.

Quel che accadrà, ovviamente, non possiamo saperlo. Quel che invece sappiamo è che in attesa che scocchi la mezzanotte e che i più rapidi di voi possano iniziare a giocare, ci sono due cose che potete fare: seguire il lancio mondiale in diretta su Eurogamer.it e dare un'occhiata all'unboxing della Collector's Edition.

La mia sensazione, aprendo la versione speciale di Mists of Pandaria, è che ancora una volta Blizzard abbia offerto un prodotto di qualità che farà felici gli appassionati. Al tempo stesso, è innegabile che i concorrenti offrano in alcuni casi dei contenuti ancora più prestigiosi e che ormai la casa di Irvine tenda a standardizzare la propria offerta, se non all'esterno (la continuità con la collezione preesistente va preservata), all'interno.

Buona visione, dunque, e diteci che ne pensate!

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Stefano Silvestri

Stefano Silvestri

Editor in Chief, EG.it

Il suo passato è costellato di tutto ciò che è stato giocabile negli ultimi 30 anni. Dal ’95 a oggi riesce a fare della sua passione un mestiere, non senza una grande ostinazione e un pizzico di incoscienza.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloWorld of Warcraft: Classic - intervista

“E se Ragnaros arrivasse a Roccavento e Orgrimmar?”

Kingdom Under Fire 2 arriverà in occidente nel mese di novembre

Il gioco che unisce MMORPG e RTS arriverà su PC attraverso diversi store digitali.

World of Warcraft Classic: facciamo un tuffo nel passato assieme ai membri del team originale di WoW

Un nuovo interessante filmato ci permette di ripercorrere il viale dei ricordi.

Articoli correlati...

Black Desert per PS4 ha una data di uscita

L'MMO di Pearl Abyss in arrivo anche sulla console di Sony.

The Elder Scrolls Online: Elsweyr, l'avventura tabletop di Bethesda è stata rimossa per plagio

Parti della storia sarebbero state prese da un modulo di avventura di Dungeons & Dragons.

Rare sta lavorando a una nuova IP next-gen che piacerà a chi apprezza giochi come Sea of Thieves?

La storica software house potrebbe continuare sulla strada dei game as service.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza