Vi siete mai chiesti qual è il boss della saga di Metal Gear Solid preferito da Hideo Kojima?

Il leggendario developer nipponico ha risposto a questa e ad altre domande durante il suo intervento alla Eurogamer Expo.

"Ho realizzato boss battle in molti giochi, e una cosa che provo sempre a fare è creare qualcosa che nessuno ha mai visto prima", ha spiegato Kojima. "Da questo punto di vista, i due boss di cui sono grande fan sono Psycho Mantis di Metal Gear Solid e The Sorrow di Metal Gear Solid 3".

A proposito del protagonista Solid Snake, "sono invecchiato e maturato insieme a lui. Finché ci sarà uno Snake in Metal Gear Solid, quello Snake sarà sempre una parte di me, quindi non penso potrei mai realizzare uno Snake molto più giovane di me".

"Per esempio, se dovessimo decidere di fare un JRPG con Snake giovane, non penso potrei farlo in prima persona. Dovrei lasciarlo a qualcuno del nostro staff più giovane. Non a caso Ground Zeroes avrà uno Snake leggermente più vecchio".

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Altri articoli da Paolo Sirio

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - Reloaded

L'ultimo capitolo di una delle migliori saghe videoludiche, un anno e mezzo dopo.

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - trucchi, segreti, Easter Eggs

Alla scoperta di tutti i contenuti nascosti di MGS5!

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - guida, soluzione completa

Tutto il supporto di cui avrete bisogno nei panni di Snake!

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - walkthrough ita

Tutte le missioni principali, passo dopo passo.