Cliff Bleszinski lascia Epic

Il commovente saluto del papà di Gears.

Sulla community ufficiale Epic è appena apparso un post dal peso specifico a dir poco incredibile. Cliff Bleszinski, creatore della saga di Gears of War (e non solo) lascia il proprio posto di design director in Epic per continuare la propria avventura nel mondo del lavoro.

Tim Sweeney, fondatore di Epic, CEO e technical director, ha dichiarato: "In 20 splendidi anni alla Epic, Cliff Bleszinski è cresciuto diventando un vero luminare del design e il suo contributo nelle saghe di 'Unreal' e 'Gears' hanno aiutato a plasmare l'industria dei videogiochi in ciò che è oggi. Cliff lascia Epic con la nostra gratitudine per il suo grande contributo e gli auguriamo di continuare ad avere successo nel prossimo capitolo della sua vita".

"Nei miei 10 anni di lavoro con Cliff, la sua passione nella creazione di videogiochi di altissima qualità è stata inflessibile. Gli siamo grati per il suo duro lavoro e continueremo a rendere felici i nostri fan alzando continuamente la qualità di tutto ciò che faremo in Epic", ha dichiarato Michael Capps, presidente di Epic Games.

"Mi mancherà la possibilità di vedere la sua stella brillare da un punto di vista tanto vantaggioso, ma non vedo l'ora di assistere ai suoi continui successi", ha dichiarato Marc Rein.

Di seguito un estratto del messaggio che Cliff ha lasciato ai suoi colleghi:

"Ho fatto questo da quando ero adolescente e tralasciando l'ultimo anno sabbatico non mi sono mai fermato. Sono letteralmente cresciuto in questo settore, come ama ricordare Mike. E ora che sono cresciuto, è giunto il momento del distacco".

"Mi mancheranno i progetti, i playtests, i dibattiti ma soprattutto le persone. Epic assume solo il meglio del meglio ed è stata una gioia lavorare con ognuno di voi giorno dopo giorno, a prescindere che siate stati assunti settimane o decenni fa. Sono stato abbastanza fortunato da collaborare con vari settori, dai programmatori agli artisti agli addetti marketing ai PR; è stata un'esperienza educativa incredibilmente appagante. Sono certo che ogni progetto in via di sviluppo, che sia in Epic, Chair, PCF o Impossible, sarà di altissimo livello e soddisferà la critica e i giocatori".

Noi, così come tutti i membri di Epic, non possiamo che augurare in bocca al lupo al caro Cliffy, sperando di sentir parlare presto di lui.

1

Vai ai commenti (20)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloWorld of Horror - prova

Lovecraft e Junji Ito si incontrano in un'opera che sprizza unicità.

ArticoloQuando Sony ha cancellato un promettente LittleBigPlanet per PC fan-made - articolo

Vi raccontiamo la storia di LittleBigPlanet Restitched, progetto fan-made per PC che Sony ha fatto cancellare.

Days of war - recensione

La Seconda Guerra Mondiale, come l'abbiamo già vista.

Articoli correlati...

Commenti (20)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza