Il writer di Dishonored preferisce Corvo a Gordon Freeman

Il protagonista di Half-Life sarebbe "inquietante".

Il lead writer di Dishonored preferisce Corvo a Gordon Freeman di Half-Life.

"Odio ciò che Valve fa con i suoi protagonisti silenziosi", ha spiegato Austin Grossman di Arkane a Kotaku. "Li trovo terribilmente scomodi e davvero inquietanti. Trovo Gordon Freeman inquietante da morire".

"È sempre qualcun altro a parlare a lui, su di lui e qualche volta persino per lui. Gli è semplicemente capitato di trovarsi nel mezzo di quella faccenda".

Corvo, al contrario, è più coinvolto nella storia del gioco.

"La differenza tra Dishonored e Half-Life 2 sta nel fatto che il nostro titolo è molto più personale. Penso si abbia un coinvolgimento perché il personaggio ha una relazione personale con i giocatori dall'inizio".

Dishonored sarà disponibile da venerdì 12 ottobre. Potete leggerne la nostra recensione per alleviare l'attesa e, intanto, schierarvi tra il suo eroe e quello di Half-Life: quale preferite?

È già disponibile la guida completa di Dishonored di Eurogamer.it, che verrà costantemente aggiornata con trucchi, strategie, il walkthrough completo scritto e in video del gioco.

Vai ai commenti (21)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (21)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza