Blizzard ha pensato a una versione Game Boy di Diablo II

Non realizzandola ha salvato le vite sociali di milioni di utenti.

Lo sapevate che Blizzard ha preso in seria considerazione lo sviluppo di una versione Game Boy di Diablo II?

Questo intrigante dettaglio è stato scoperto dallo scrittore David Craddock, autore di un libro dedicato a Blizzard North, lo studio responsabile proprio del secondo episodio della serie.

Il volume, intitolato "Stay Awhile and Listen", riporta che la software house californiana era interessata alla creazione di Diablo Junior, che sarebbe arrivato su Game Boy Color e/o per Game Boy Advance al termine dei lavori su Diablo II.

Diablo Junior sarebbe stato venduto in tre cartucce differenti, ciascuna con una classe specifica, ma non vide mai la luce a cause degli elevati costi dell'operazione.

Per quanto riguarda Diablo II, Craddock ha scoperto che era in programma una seconda espansione, cui Blizzard preferì all'ultimo momento lo sviluppo, peraltro lunghissimo, di Diablo III.

Vai ai commenti (13)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Xbox e Bethesda, Phil Spencer chiarisce: 'non abbiamo acquisito Zenimax'

Il boss della divisione gaming spiega tutto in un'intervista.

Nintendo Switch Pro avrà un display mini-LED?

Nuovi rumor su questa fantomatica nuova versione.

RaccomandatoGhostrunner - recensione

“Dai potenti vengono gli uomini più malvagi”.

PUBG a 60FPS su PS5 e Xbox Series X mentre Xbox Series S si 'accontenta' di 30FPS

Il gioco sta per ricevere la modalità 'Framerate Priority'.

Articoli correlati...

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza