Laura Fryer è la nuova general managaer di Epic Games Seattle

Diciassette anni di esperienza sono un buon curriculum.

Epic Games ha annunciato di aver assunto Laura Fryer come direttore generale del suo nuovo studio di Seattle. Questo ramo particolare sta attualmente lavorando all'Unreal Engine 4. Fryer arriva a ricoprire questo ruolo dopo aver maturato più di 17 anni di esperienza nel settore.

Fryer ha trascorso gli ultimi quattro anni come direttore generale di Warner Bros. Games a Seattle, dove ha supervisionato lo sviluppo di titoli quali Gotham City Imposters e i Guardiani della Terra di Mezzo.

Nel suo passato ha militato anche all'interno di Microsoft, dove Fryer ha lanciato XNA, ha creato la Xbox Advisory Board, preparato il Developer Support Xbox e supervisionato il lancio di molti titoli del publisher. Quando rivestiva il ruolo di produttore esecutivo presso MS, ha contribuito alla pubblicazione dei primi due Gears of War.

"Laura Fryer è uno dei più brillanti leader del settore videogames e siamo entusiasti di averla nel nuovo studio di Seattle", ha detto il presidente di Epic Games Michael Capps. "Laura era un membro chiave del team di Gears of War, e abbiamo a lungo sperato di lavorare di nuovo con lei."

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Activision Blizzard ancora nella bufera: Kotick sta ancora nascondendo informazioni

La posizione di Kotick in Activision Blizzard si aggrava costantemente.

Call of Duty Warzone vede l'anticheat Riochet colpire i cheater in modo subdolo

Ricochet in Warzone sta alimentando una nuova guerra.

God of War su PC ha già le prime mod e quella del FOV trasforma gli scontri con i boss

La mod per il FOV in God of War sembra avere il suo perché.

Buck Up And Drive ha fatto infuriare molti giocatori omofobi con la sua opzione LGBT+

Il folle racing Buck Up And Drive sa toccare le corde giuste.

Bloodborne e The Order 1886 sono tra i marchi rinnovati da Sony. Novità in arrivo?

Per ora non si hanno ulteriori novità per il futuro di Bloodborne o The Order 1886.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza