Sony incoraggia "cambiamenti radicali" nel film di God of War

Ora sapete chi incolpare se la pellicola non vi piacerà.

Cestinate pure l'idea di vedere un film di God of War fedele al 100% alla saga videoludica.

Sony ha infatti autorizzato gli sceneggiatori della pellicola Patrick Melton e Marcus Dunstan ad effettuare "cambi radicali" e ad interpretare più o meno liberamente le origini di Kratos.

"Penserete che Sony sia ingessata sull'origine del personaggio e via dicendo, ma ci hanno incoraggiato ad andare in direzioni differenti rispetto ai giochi e non avrebbero problemi nel caso in cui facessimo cambi radicali", ha spiegato il duo di scrittori in un'intervista concessa a Shock Till You Drop.

Inoltre, se questo può rassicurarvi, la casa nipponica "è coinvolta" nel progetto.

Rispetto a film come Clash of the Titans e Immortals, anch'essi a sfondo mitologico, il film di God of War prenderà una propria strada, "dirà qualcosa di diverso". "L'elemento soddisfacente è guardare quei film come un commento sul genere e dire adesso qualcosa di diverso".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza