Project Eternity? "Non importa se sarà un fiasco"

Nessuna pressione per Chris Avellone e Obsidian.

1

Chris Avellone, direttore creativo di Obsidian Entertainment, è tornato a parlare di Project Eternity e della tranquillità garantita dal finaziamento ottenuto tramite Kickstarter.

"In realtà non importa se il gioco sarà un fiasco, anche se non credo che lo sarà" ha dichiarato Avellone in un'intervista di Gamasutra. "Il bello di Kickstarter è che gli utenti hanno già pagato per il gioco, quindi tutto quello che succederà dopo è relativo. Sappiamo a quanto ammonta il nostro budget e siamo concentrati su quello: creare un gioco con la somma a nostra disposizione".

Avellone ha anche spiegato come le vendite supplementari successive al lancio del gioco siano praticamente accessorie e secondarie rispetto a realizzare un gioco che soddisfi le aspettative dei finanziatori.

"Abbiamo già il supporto dei finanziatori, se dovessimo vendere abbastanza copie supplementari da finanziare un seguito sarebbe ottimo, altrimenti valuteremmo di nuovo un altro finanziamento tramite Kickstarter".

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

I Pokémon e gli eSport sbarcano all'università con PokéUniversity

Grandi ospiti e temi molto interessanti all'Università degli Studi di Milano.

Il team di Final Fantasy XIV è al lavoro sulla versione PS5

Il producer Naoki Yoshida conferma l'arrivo dell'MMO sulla next-gen di Sony.

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza