Bioshock Infinite non verrà convertito per Wii U

Ken Levine rivela che non ci sono piani in merito.

Ken Levine, direttore creativo di Irrational Games, è tornato a parlare dell'atteso Bioshock Infinite.

Stavolta le dichiarazioni riguardano un'eventuale conversione del gioco su Wii U, che non rientrerebbe nei piani presenti e futuri della società.

L'unico punto di contatto tra Irrational Games e Wii U sarebbe nella console posseduta dallo sviluppatore: "Ne ho comprata una e mi piace, ci gioco! Ma per quanto riguarda lo sviluppo, non c'è niente in cantiere al momento" ha dichiarato Levine a Destructoid.

Bioshock Infinite entra quindi a far parte di quei titoli che rimarranno fuori dal parco titoli Wii U insieme a Borderlands 2, Dead Space 3, Resident Evil 6, LEGO: Il Signore degli Anelli e Metro: Last Light. Tra i titoli in forse figurano invece Crysis 3 e Battlefield 3.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza