Capcom spiega le difficltà di adattamento di E.X. Troopers

Testi integrati alla grafica del gioco.

Capcom ha spiegato i motivi che rendono tanto complessa un'eventuale localizzazione di E.X. Troopers, gioco d'azione uscito in Giappone per PS3 e 3DS.

"E.X. Troopers è nato pensando in modo specifico al mercato giapponese", ha affermato Christian Svensson, Senior Vice-President di Capcom USA ai microfoni di Siliconera.

“Non si è mai pensato a un'uscita in Occidente. Questo appare evidente osservando il testo 'integrato' come una vera e propria componente artistica. Il testo non è composto da scritte standard e non può essere modificato facilmente".

“Per localizzare il gioco sarebbe necessario rifare da zero una quantità impressionante di elementi artistici e non solo tradurre e correggere il testo", ha concluso Svensson.

Ecco spiegato il motivo per cui difficilmente vedremo questo intrigante titolo in Occidente. I fan più accaniti possono recuperare la versione PlayStation 3, libera da fastidiosi blocchi regionali, ma per quella 3DS, purtroppo, non c'è nulla da fare.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Overwatch - recensione

L'hero shooter più famoso al mondo arriva sull'ibrida di Nintendo.

Digital FoundryLG 27GL850: ecco perché lo nominiamo miglior monitor da gaming - recensione

E in più, un approfondimento sula tecnologia Nano IPS e sul tempo di risposta GtG.

Disco Elysium - recensione

Un RPG unico, un trip incredibile.

PS5: sarà questo il prezzo della next-gen di Sony?

Un rivenditore svedese alimenta i rumor.

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza