Turtle Beach EarForce EarBuds - review

Anche il gaming in mobilità è una cosa seria.

Quando si parla di Gaming l'immaginario corre subito al mondo PC o alle console casalinghe, ma con la diffusione degli smartphone e l'uscita di console come PSP prima, PS Vita dopo o le varie declinazioni del DS, giocare non è più un'attività prettamente casalinga.

Turtle Beach ha quindi pensato di rivolgersi al pubblico mobile progettando degli auricolari per offrire un'ottima qualità audio in dimensioni contenute, adatte appunto a chi gioca fuori casa. Stiamo parlando delle Turtle Beach EarForce Earbuds in edizione limitata Call of Duty: Black Ops 2.

1
I terminali in gel sono sostituibili fra le 3 varianti inserite nella confezione per adattarsi al meglio al nostro orecchio.
2
Il microfono consente di partecipare alle chat in-game o di effettuare chiamate se stiamo giocando su uno smartphone.

Questi auricolari possiamo pensarli come i fratelli minori della loro controparte casalinga che abbiamo recensito un mese fa. Ritroviamo anche in questo caso i colori del l'ultimo FPS Treyarch: gli auricolari sono neri con dei dettagli arancioni così come il cavo rivestito in tessuto che rende il filo leggermente più pesante del normale ma allo stesso tempo estremamente più resistente alla trazione e ai maltrattamenti che spesso gli auricolari subiscono.

"I suoni arrivano forti e decisi, con bassi pieni"

La forma dello speaker è pensata per essere il più confortevole possibile, ed è modificabile andando a sostituire la parte terminale in gel con le tre varianti fornite in modo da adattarsi perfettamente al nostro orecchio.

Lo speaker da dieci millimetri è costruito con lo stesso materiale delle controparti casalinghe, e considerando le dimensioni così contenute è in grado di svolgere un lavoro veramente incredibile: i suoni arrivano forti e decisi, con bassi pieni che però non vanno a coprire le frequenze più alte che restano dunque comprensibili e chiare.

Il collegamento avviene tramite un jack a quattro poli da 3.5”placcato oro, che rende questi auricolari praticamente compatibili con qualunque periferica, dal notebook al telefono, dalla console portatile al tablet.

Il telefono è un altro aspetto da non sottovalutare: gli smartphone basati su sistemi operativi Android o iOS, hanno visto sviluppare milioni di giochi per queste piattaforme.

Il grosso vantaggio delle Turtle Beach EarForce Earbuds è la presenza del microfono integrato che le rende perfette anche per ricevere o effettuare le chiamate, senza dover rimuovere gli auricolari dal telefono in caso di arrivo di una chiamata durante la nostra sessione in metropolitana. Inoltre, scegliendo il giusto terminale in gel, l'isolamento acustico è totale e potremo goderci al meglio la musica o gli effetti dei giochi senza interferenze dall'esterno.

"Il microfono le rende perfette per ricevere o effettuare chiamate"

La qualità audio delle chiamate è altrettanto chiara e pulita e la presenza del microfono ci garantisce inoltre la possibilità di partecipare alle chat in-game se previste: nel caso non volessimo farci sentire è comunque possibile disabilitare il microfono tramite la semplice pressione di un tasto posizionato sull'unità.

In Italia il prezzo di vendita è inoltre molto vantaggioso: si parla di 29,98€ nei punti vendita della catena Gamestop. Considerando che si sta parlando di un prodotto che svolge anche la funzione di auricolare per il telefono e con una qualità superiore alla media, sia per quanto riguarda i materiali sia per la fedeltà del suono riprodotto, è un prodotto da prendere in seria considerazione.

9 /10

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Marco Ballabio

Marco Ballabio

Redattore

Adepto spirituale del Pastore fin dai tempi di TGM, è sempre alla ricerca dell’ultimo pezzo per completare il suo PC definitivo. Impresa, come quella di Dylan Dog e del suo galeone, infinita.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

RaccomandatoHunt: Showdown - recensione

Caccia grossa nel selvaggio West!

Apple Arcade è ora disponibile per i beta tester iOS 13: ecco i giochi in arrivo questa settimana

Sayonara Wild Hearts, Cat Quest 2, Exit the Gungeon e molti altri.

Death Stranding è una metafora per Trump, l'America e l'Europa

"Tutti sono connessi grazie a internet ma tutti sono frammentati".

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza