I tatuaggi di Kratos potevano essere blu

David Jaffe optò per il rosso a causa di Diablo II.

Il creatore di God of War David Jaffe ha svelato che i tatuaggi di Kratos erano inizialmente blu.

Il team di sviluppo optò per il rosso "letteralmente giorni" prima del debutto di fronte alla stampa nel 2005, quando fu fatta notare l'estrema somiglianza del personaggio con il barbaro di Diablo II.

Che ne dite di questa scelta?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloDestiny 2: Stagione dell'Alba tra dubbi e incertezze - editoriale

L'annuncio della nuova stagione non ha generato l'effetto sperato.

Call of Duty: Modern Warfare permetterà finalmente di seguire le proprie morti...pagando

Servirà un DLC cosmetico per seguire le morti in tempo reale.

Playstation 5 non possiede ancora un logo ufficiale

Zero anteprime prima del reveal ufficiale.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza