Giocatori, publisher, sviluppatori. Un po' tutti sembrano aver voglia e/o bisogno di una nuova generazione di console, che colmi almeno parzialmente il divario accumulato rispetto ai PC e che dia nuovo vigore all'industria. Proprio perché l'annuncio della next-gen sembra sempre di più nell'aria, si sta delineando uno scenario che tradizionalmente accompagna l'ingresso delle console nel loro ultimo periodo di vita: lo sviluppo di titoli un gradino sopra alle produzioni del passato, accompagnate anche da commenti inequivocabili sullo sfruttamento totale dell'hardware esistente. Vediamo insieme in 20 titoli, rigorosamente in ordine alfabetico, che promettono di rendere il 2013 un anno memorabile per i videogame.

Aliens: Colonial Marines

18

Altro grande nome di richiamo nell'attesa di un titolo in grado di rendere giustizia alle opere di H.R. Giger e Ridley Scott, e che potrebbe terminare con Aliens: Colonial Marines, pronto a immergerci nelle fredde e claustrofobiche atmosfere che tutti conosciamo. Rimandato più volte, il titolo in gestazione presso gli uffici di Gearbox e ormai a un passo dalla data di uscita, rinuncerà addirittura al classico HUD, solitamente immancabile negli FPS, per aumentare la tensione. Per chi “tifa contro”, c'è anche la possibilità di controllare gli alieni nel multiplayer e sfruttarne le caratteristiche contro i malcapitati marine della squadra avversaria.

Beyond: Two Souls

1

La produzione dei francesi di Quantic Dreams ha stupito a livello tecnico fin dalla sua prima comparsa, ma dietro l'ottimo impatto visivo c'è anche una produzione di alto livello sotto molti altri aspetti. Anche se Beyond: Two Souls sembra ereditare da Heavy Rain atmosfere e qualche meccanica di gioco, il coinvolgimento di Ellen Page e le oltre 2000 pagine di copione annunciate da David Cage promettono un'esperienza di livello superiore. Per ora quello che abbiamo visto di questa nuova IP ha sicuramente impressionato.

BioShock Infinite

7

Con BioShock Infinite, il terzo episodio della saga creata da Ken Levine, si passa dalle profondità di Rapture alla città volante di Columbia, mantenendo la stessa impronta narrativa e artistica tipica degli altri capitoli. Il lavoro caratteristico di Irrational Games si intravede da qualsiasi schermata e le recenti informazioni sulle prime prove dirette hanno fatto lievitare decisamente il livello di interesse. Nulla sembra essere stato lasciato al caso dal team di Levine, che promette anche una versione PC in grado di sfruttare a dovere l'hardware.

Crysis 3

20

Gli ultimi trailer di Crysis 3 gli sviluppatori hanno messo in mostra una realizzazione tecnica apparentemente da urlo, con ambientazioni sempre più dettagliate a fare da sfondo alle azioni di Prophet. L'FPS di Crytek è forse il titolo più impressionante tra quelli che promettono di spremere a fondo l'hardware current-gen nel nuovo anno, cosa di cui il CEO Cevat Yerli si è vantato apertamente, lanciando una sfida nemmeno troppo velata alla concorrenza. Se contenuti e meccaniche dovessero rivelarsi di pari livello alla realizzazione, Crysis 3 potrebbe rivelarsi uno degli FPS più memorabili dell'anno, e non solo.

Dark Souls II

16

Annunciato ai recenti Spike Video Games Awards, Dark Souls II ha inizialmente preoccupato vista la nuova direzione del progetto e le dichiarazioni circa una maggiore accessibilità che minacciano di snaturare il gioco. Le dichiarazioni più rassicuranti sul livello di difficoltà inalterato e sulla qualità grafica di livello finalmente next-gen, da parte di chi ha avuto la fortuna di provare le prime build, sembrano aver rimesso il tutto sui giusti binari. From Software non ha ancora fornito date di uscita ufficiali, ma la possibilità che il gioco esca nel 2013 non è stata esclusa.

Dead Island: Riptide

19

Dopo il primo episodio, arriva un'altra apocalisse zombie pronta a trasformare un paradiso tropicale in un inferno in terra: Dead Island: Riptide. Svelato in maniera graduale nel corso degli ultimi mesi, il titolo sviluppato da Techland promette di ampliare le ottime atmosfere e meccaniche del predecessore ed espandere ulteriormente l'esperienza di gioco. Dopo l'exploit di The Walking Dead nel 2012, Dead Island: Riptide sembra il titolo più interessante tra i survival a base di non morti in arrivo nel 2013. L'arrivo in Europa sarà a quanto pare problematico nella sola Germania, e non ci impedirà di tornare a farci largo tra gli zombie a suon di armi pesanti.

Destiny

9

Destiny ha fatto notizia non per un motore di gioco all'avanguardia o per delle caratteristiche eclatanti promesse ai giocatori. In effetti del titolo in questione si sa ancora poco (anche se qualche fortunato sembra aver visionato parecchio materiale in anteprima), ma basta il nome di Bungie a destare interesse in virtù dell'ottimo lavoro fatto con la serie di Halo. Destiny sembra essere in fase di sviluppo da molto tempo, come scoperto recentemente da giocatori attenti che hanno trovato un indizio in Halo 3: ODST, uscito nel 2009. Quel poco che si è visto finora e il curriculum degli sviluppatori sono sicuramente incoraggianti e i tempi sembrano maturi per un annuncio: che l'inizio del nuovo anno possa essere l'occasione giusta?

Gears of War: Judgment

12

Il 2013 sembra poter essere l'anno dei prequel, considerando che anche il nuovo Gears of War: Judgment narrerà eventi antecedenti la saga già conosciuta. Nuovi protagonisti che dovranno raccogliere l'eredità di Marcus Fenix, meccaniche raffinate e un Unreal Engine sempre più spinto, sono tra i biglietti da visita di questa produzione, che punterà anche sul multiplayer introducendo delle classi a seconda del membro della squadra Kilo che andremo a impersonare. Anche in questo caso il prequel sembra essere stato sfruttato non solo come espediente narrativo ma per introdurre novità degne di nota che rendono il titolo di Epic Games e People Can Fly uno dei titoli più interessanti in arrivo su Xbox 360.

God of War: Ascension

8

Altro ritorno, stavolta dell'anti-eroe Kratos, altro prequel. God of War: Ascension narrerà gli eventi immediatamente successivi al patto stipulato tra Kratos e Ares, mostrandoci un eroe più umano con cui i giocatori potranno relazionarsi meglio rispetto al passato. Oltre alla prestanza tecnica che è lecito aspettarsi dagli studi Sony di Santa Monica, God of War: Ascension sfrutterà per la prima volta nella serie una modalità multiplayer a squadre. Anche in questa modalità il titolo Sony non rinuncerà a uno dei marchi di fabbrica della serie come l'eliminazione spettacolare di nemici giganteschi, onore in questo caso destinato alla squadra capace di conquistare il favore degli dei nella sfida.

Grand Theft Auto V

6

Pur in un panorama ricco di uscite interessanti come quello del 2013, il titolo di Rockstar si preannuncia come l'evento annunciato per antonomasia. Quando si parla di un nuovo Grand Theft Auto si pensa a data di uscita e caratteristiche del gioco e l'effettiva bontà del titolo non sembra mai essere in discussione. Stavolta Rockstar promette un mondo enorme e un nuovo motore in grado di spingere l'esperienza ancora oltre, e fa soffrire gli utenti PC continuando a indicare solo in Xbox 360 e PlayStation 3 le piattaforme annunciate. Grand Theft Auto V è probabilmente il titolo più atteso in assoluto, circondato da un livello di interesse tale da sovraccaricare più di un sito al momento della pubblicazione del primo trailer.

Metal Gear Solid: Ground Zeroes/The Phantom Pain

10

Per alcuni ormai inflazionata e priva del fascino originale, per lo stesso Kojima forse una gabbia dorata, la serie di Metal Gear non manca comunque mai di destare interesse. Il ritorno di Metal Gear in varie incarnazioni, tra cui quella quasi certa di The Phantom Pain, colpisce comunque subito per le potenzialità mostrate dal Fox Engine, progetto ambizioso realizzato esclusivamente in virtù della popolarità e delle potenzialità della serie, per stessa ammissione di Hideo Kojima. Quel che è certo è che il designer giapponese non manca mai di attirare l'attenzione e far parlare dei suoi lavori, secondo alcuni capaci di ridare da soli vigore all'industria videoludica giapponese.

Metro: Last Light

15

Forte della collaborazione di Dmitry Glukhovsky, autore della saga di Metro da cui è tratta la serie, il survival-FPS Metro: Last Light è ancora parzialmente avvolto nel mistero a non molto dalla data di uscita. Uno degli aspetti su cui THQ e il team di sviluppo di 4A Games insistono da tempo è che Last Light sfrutterà a fondo l'hardware di console e PC per ricreare ancora una volta al meglio l'atmosfera desolata e cupa dei romanzi di Glukhovsky, tra cunicoli della metropolitana di Mosca ormai diventata la nuova casa dei sopravvissuti all'olocausto nucleare e le pericolose escursioni sulla superficie devastata.

Ni No Kuni: La minaccia della Strega Cinerea

17

In un mercato dominato in maniera sempre più prepotente dai GDR di stampo occidentale e momentaneamente orfano dei fasti di Final Fantasy, la mancanza di un JRPG come si deve è avvertita come non mai. Ni No Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea sembra essere il titolo in grado di colmare la lacuna, grazie alla sinergia tra Level-5 e Studio Ghibli, due eccellenze nei rispettivi ambiti. L'uscita è prevista per gennaio, quindi non ci sarà molto da attendere per uno dei primi appuntamenti videoludici più attesi del nuovo anno.

Pikmin 3

11

Progetto a cui Shigeru Miyamoto punta fin dal 2007 e in origine indirizzato verso Wii, Pikmin 3 vedrà la luce sul più recente Wii U come annunciato nel 2011. Il salto generazionale (il secondo episodio uscì per GameCube) ci porterà un titolo graficamente molto più avanti dei predecessori, mentre per quanto riguarda la giocabilità non c'è probabilmente firma migliore di quella di Miyamoto per fidarsi “sulla parola”. Alcune nuove specie tra cui quella volante e l'estrosità del game designer nipponico, aprono sicuramente le porte a un mondo di possibilità per quanto riguarda il gameplay, cosa che potremo verificare al lancio del gioco previsto per gli ultimi giorni di marzo.

Remember Me

13

Il gioco Capcom sviluppato da Dontnod Entertainment si prospetta come uno dei più originali all'orizzonte. La capacità della protagonista Nilin di intervenire sulla memoria degli altri personaggi e una modalità denominata Combo Lab, che permetterà di creare le proprie sequenze di attacco, sono solo alcune delle intriganti meccaniche che regoleranno l'avventura della bella “memory hunter” nella Neo Parigi del 2084. Remember Me sembra curato fin nei minimi dettagli, considerando ad esempio che per il solo sistema di combattimento uno dei nomi coinvolti è quello di Yoshinori Ono, producer di Street Fighter 4. Sarà la nascita di un nuovo franchise di successo?

SimCity

4

A detta di alcuni non un vero e proprio gioco in quanto impossibile da “finire”, SimCity tornerà nel 2013 a più di 20 anni di distanza dall'esordio del capostipite della serie. Orfano di Will Wright ma forte di un motore totalmente nuovo in grado di simulare le città e arrivando a tracciare individualmente dettagli come i singoli impulsi elettrici, il titolo di Maxis introdurrà anche il multiplayer fino a 16 giocatori che potranno spartirsi la gestione di città e servizi in una stessa regione. Anche se le polemiche sulla necessità di essere sempre online sui server EA stanno montando sempre più intense, il ritorno della storica serie e l'esordio del Glassbox Engine segneranno comunque in un modo o nell'altro il settore dei gestionali.

StarCraft II: Heart of the Swarm

14

Il ritorno di StarCraft dopo oltre un decennio dal debutto dell'originale è stato uno di quegli eventi in grado di riportare interesse da solo verso un intero genere. Con l'espansione StarCraft II: Heart of the Swarm, Blizzard si prepara ad ampliare in maniera significativa unità, campagna principale e multiplayer. Solo le unità supplementari promettono di moltiplicare in maniera sensibile le possibilità strategiche a disposizione, grazie anche al bilanciamento effettuato dagli sviluppatori in base al feedback e alle statistiche accumulati dall'uscita di Wings of Liberty.

The Last of Us

2

Altro titolo a tripla A nel cantiere di Sony e che sembra destinato a rendere il 2013 una delle annate migliori di PlayStation 3. Il survival sviluppato da Naughty Dog, forte dell'esperienza di Uncharted, sembra poter spingere ancora una volta la console di Sony oltre i limiti conosciuti. L'ambientazione prende spunto da basi veritiere (per la precisione il fungo parassita Cordyceps, letale in realtà solo per gli insetti ma anche per gli uomini nel mondo di The Last of Us. Zombie leggermente diversi dai classici non morti e umani diventati ostili in un mondo allo sbando, saranno i nemici principali dei due protagonisti, Ellie e Joel, nella loro avventura verso una possibile salvezza.

Tomb Raider

5

Lara si avvicina ai 20 anni di attività e Square Enix ridà vigore alla sua eroina con un prequel che ci mostrerà un'eroina determinata come sempre ma apparentemente più fragile rispetto a quella che conosciamo, e anche abbastanza diversa nell'aspetto. La cornice survival di Tomb Raider ci mostrerà quindi i drammatici eventi che hanno portato alla nascita di Lara Croft come la conosciamo noi e priva della tipica aura di fredda invulnerabilità. Il titolo sviluppato da Crystal Dynamics sembra essersi già fatto notare positivamente da pubblico e critica nelle sue sporadiche apparizioni, raccogliendo varie nomination e premi durante gli eventi principali del settore. L'uscita prevista per il 5 marzo 2013 ci dirà se Lara potrà tornare in cima alle classifiche di gradimento tra colleghi come Nathan Drake e Jason Brody, che hanno fatto di azione e sopravvivenza il loro pane quotidiano.

Watch Dogs

3

Dopo Far Cry e Assassin's Creed, il prossimo lavoro destinato a far parlare di Ubisoft Montreal sembra poter essere proprio Watch Dogs. Anch'esso progettato per andare oltre i limiti dell'hardware attuale, il titolo di Ubisoft si differenzierà dalla massa presentando prima di tutto un protagonista che non fa dell'atletismo ma delle doti intellettuali la sua arma principale. Un multiplayer su cui gli sviluppatori non si sono voluti sbottonare più di tanto ma che sembra decisamente interessante, un motore grafico realizzato dai veterani di Ubisoft in collaborazione col governo francese, una nuova IP in un mondo segnato da seguiti e saghe che spesso arrivano decisamente stanche al traguardo: i motivi per attendere Watch Dogs con interesse sembrano insomma esserci tutti.

Giochi trattati in questo articolo

Destiny

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.