American McGee ritratta le accuse al marketing di EA

Scelta di termini infelice per il leader di Spicy Horse.

American McGee, designer di Alice: Madness Returns, si è scusato per i commenti fatti pochi giorni fa in merito al marketing di EA.

McGee, che aveva definito il marketing "ingannevole" e pensato per dare ai giocatori un'impressione sbagliata del titolo ma in grado di far vendere più copie, si è scusato pubblicamente con un post sul proprio blog.

"Il commento ha scatenato un po' di messaggi seccati da parte di EA", ha ammesso McGee. "Permettetemi di spiegare meglio e fare una correzione".

"'Ingannevole' è la parola sbagliata, me la rimangio e mi scuso con EA e con chi ne è stato offeso. Electronic Arts non inganna i propri clienti per fargli comprare i suoi giochi. La società applica delle valide tecniche di marketing per ottenere la risposta voluta dagli utenti. Se non fossero bravi in queste cose sarebbero già stati distrutti tempo fa dalla concorrenza e Madden Football sarebbe un gioco di Activision, Atari o qualcosa di simile".

Il direttore di Spicy Horse è al momento impegnato sul GDR free-to-play Akaneiro: Demon Hunters. La campagna di finanziamento del gioco su Kickstarter ha raccolto appena più della metà dei 200.000 dollari richiesti a 10 giorni dal termine.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Bright Memory confermato come titolo di lancio per Xbox Series X e S

E il prossimo anno arriverà Bright Memory: Infinite.

Xbox Series X e Series S al via i pre-order in Italia! Ecco dove prenotarle

AGGIORNAMENTO: Xbox Series X è già "non disponibile" su Amazon Italia.

PS5 pre-order! Dove è ancora disponibile?

A caccia della console next-gen di Sony.

PS5 in realtà aumentata? Possiamo già 'collocare' la console in casa

Progettare dove posizionarla prima dell'uscita ufficiale.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza