Il presidente di THQ tesse le lodi di Vigil Games

Stavano sviluppando un nuovo gioco, nome in codice "Crawler".

Come già sappiamo Vigil Games è stato uno degli studi di sviluppo messi all'asta da THQ per ripianare i propri debiti, ma che purtroppo non ha trovato nessun acquirente che volesse rilevarne il personale e i giochi.

Jason Rubin, presidente THQ, è rimasto molto sorpreso dall'accaduto, e in un'intervista a Game Informer, ha elogiato lo studio e il gioco nuovo che stava lavorando, nome in codice "Crawler".

"Quando i team si sono riuniti di recente per mostrare i loro titoli, Crawler ha lasciato tutti a bocca aperta. È una fantastica idea, e davvero unico. Il fatto che nessuno abbia fatto un'offerta per la squadra e il titolo è assurdo. Per me non ha senso."

Vai ai commenti (4)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza