The Witcher 3 e Skyrim open world "totalmente diversi"

CD Projekt RED spiega il suo rapporto col rivale eccellente.

Michał Platkow-Gilewsk di CD Projekt RED Ŕ tornato a parlare del rapporto tra Skyrim e The Witcher 3: Wild Hunt, due rivali nel campo degli RPG open world.

"╚ difficile non menzionare Skyrim", ha spiegato Platkow-Gilewsk, "ma credo che il nostro approccio al nostro gioco sia totalmente diverso. Ci˛ che loro (Bethesda, ndR) hanno creato Ŕ un RPG open world. Quel che stiamo facendo noi Ŕ un RPG story-driven ambientato in un mondo aperto".

"Per noi, l'aspetto pi¨ importante del gioco Ŕ sempre la storia. E per 'storia' intendo non solo cosa sta accadendo, ma anche le scelte e le conseguenze, le zone d'ombra della moralitÓ, la bontÓ o la malvagitÓ degli NPC che li rendono credibili. Dopo averli incontrati, vi ricorderete di loro e saprete perchÚ fanno ci˛ che fanno. Tutto questo Ŕ ci˛ che conta di pi¨ per noi".

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza