Microsoft potrÓ utilizzare il marchio di Killer Instinct

Grazie ad un recente accordo, Fox non farÓ obiezioni.

Fox e Microsoft sono giunti ad un accordo sull'utilizzo del marchio di Killer Instinct.

Ricorderete che l'emittente televisiva, responsabile dell'omonima serie TV, aveva recentemente posto il veto sul suo uso.

Un veto decaduto grazie alla firma di un contratto che, stando a quanto riportato su NeoGAF, prevede che Fox non faccia obiezioni in caso di resurrezione del picchiaduro Killer Instinct.

Che Rare sia al lavoro su un nuovo episodio della serie per la prossima Xbox?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Stela - recensione

SkyBox Labs esce dall'ombra.

ArticoloLegends of Runeterra - prova

Siamo volati a Dublino per il gioco di carte di League of Legends. E non solo!

ArticoloStar Citizen? “╚ come sviluppare tre tripla A simultaneamente” - speciale

Intervistiamo Marco Corbetta, senior technical director di Cloud Imperium Games e Foundry 42.

Articoli correlati...

Svelate nuove forme Gigamax in PokÚmon Spada e Scudo

Vediamo le trasformazioni di Pikachu, Eevee, Charizard e molti altri.

Riot Games vuole diventare “la nuova Blizzard”?

I padri di League of Legends sembrano preparare l'attacco alla compagnia di Irvine.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza