CD Projekt Red: niente multiplayer per The Witcher 3

La storia è tutto.

CD Projekt Red ha deciso di non includere il multiplayer in The Witcher 3, spiegando che questa modalità non ha spazio in un gioco così legato alla storia.

"Sì, posso confermarlo", ha affermato Michal Platkow-Gilewski, che gestisce il marketing per la compagnia.

"Non c'è spazio per il multiplayer in un gioco così fortemente narrativo come The Witcher 3. Volevamo concentrarci sull'esperienza single-player, creando più di 100 ore di gameplay appassionante.

La dichiarazione nasce per chiarire e confermare alcune indiscrezioni messe in giro da Forbes, che riportava come CDPR avesse abbandonato l'idea del multiplayer.

Lo studio ha anche riaffermato il suo odio per i DRM, chiamandoli "la peggior cosa dell'industria videoludica", tanto che da sempre la sua piattaforma di digital delivery, Good Old Games, ha adottato una politica totalmente DRM-free.

Tuttavia, se Microsoft dovesse veramente scegliere di andare nella direzione dell'always-online per la prossima Xbox, ci sarà ben poco da fare per CD Projekt Red (The Witcher 3 non è ancora confermato per le nuove console ma non sarebbe poi tanto strano vederlo comparire nel loro catalogo). Alla fine potrebbe non essere molto diverso dal vendere un gioco su Steam, che da sempre adotta politiche DRM molto rigide ma di cui nessuno si lamenta troppo.

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza