EA dice no al DRM always-online per The Sims 4

Il publisher fa un passo indietro dopo il feedback di SimCity.

Mossa a sorpresa di Electronic Arts e Maxis.

Una versione estesa del comunicato che vi abbiamo già proposto, in cui EA ha appunto annunciato il nuovo episodio della serie, svela che The Sims 4 non richiederà una connessione costante ad Internet.

"The Sims 4 celebra il cuore e l'anima dei Sims, dando ai giocatori una connessione più profonda con i Sims più espressivi, sorprendenti e affascinanti di sempre in questa esperienza single-player offline", leggiamo nella nota.

"The Sims 4 incoraggia i giocatori a personalizzare il proprio mondo con strumenti nuovi e intuitivi mentre offre l'abilità di condividere la loro creatività con gli amici e i fan".

Un passo indietro notevole rispetto al recentemente pubblicato (e criticato) SimCity, che dispone del DRM always-online che tanto sta facendo discutere negli ultimi tempi.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Total War: Warhammer III - prova

Una tranquilla escursione nel Regno del Caos.

Total War: Rome Remastered - recensione

Un grande classico, un remaster timido.

Articolo | Age of Empires IV - anteprima

Tante nuove notizie sul franchise e sul quarto capitolo della serie.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman è protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza