"Famiglie" da dieci giocatori per la condivisione su Xbox One

La propria libreria di titoli a disposizione di dieci.

Phil Spencer di Microsoft ha svelato che grazie a Xbox One i giocatori potranno condividere i titoli della propria libreria anche all'infuori delle mura (e della console) domestiche.

Xbox One consentirà agli utenti di condividere la propria libreria di giochi con un massimo di dieci membri della 'famiglia', ma questi non devono essere necessariamente consanguigni.

"Non è che dieci persone diverse giocano tutte allo stesso titolo contemporaneamente e so che certe persone creeranno dei gruppi di utenti che non sono parte della stessa famiglia. Penso sia un vantaggio e che la gente lo userà", ha spiegato Spencer ai microfoni di OXM.

"Ho visto che su NeoGAF sono subito nati dei thread sulle famiglie di Xbox, con gente che diceva 'ehi, venite a far parte della mia famiglia'. Non c'è bisogno di alcun certificato di nascita. Penso che sia un vantaggio che abbiamo con il nostro ecosistema".

Vai ai commenti (19)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (19)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza