Titanfall non includerà una campagna single-player perché realizzarla avrebbe richiesto troppe risorse e solo una ridotta percentuale di giocatori l'avrebbe portata a termine.

"Facciamo queste missioni single-player che attirano tutta l'attenzione dello studio, che richiedono un grande team al lavoro per sei mesi e i giocatori le finiscono in otto minuti", ha spiegato Vince Zampella, fondatore di Respawn Entertainment.

"E quanti finiscono il single-player? È una piccola percentuale. Tutti giocano il primo livello ma solo il 5% finisce il gioco".

"Per noi", ha concluso Zampella, "aveva senso mettere i nostri sforzi lì", sul multiplayer che "con tutte queste risorse" è ora "migliore".

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.