Microsoft conferma: mai più patch a pagamento su Xbox 360

Anche il creatore di Fez indaga per scoprirne di più.

Microsoft ha confermato che le patch applicate ai titoli per Xbox 360 non saranno più a pagamento.

La notizia giunge in forma ufficiale tramite l'account Twitter di Marc Whitten, il responsabile di Xbox Live, che ha risposto così ai colleghi di Polygon.

"Microsoft ha eliminato i pagamenti per i Title Update sui giochi Arcade per Xbox 360 nel mese di aprile 2013".

Phil Fish, il creatore di Fez, si è subito dato da fare per indagare.

"Mi metterò in contatto con loro per vedere se la loro nuova policy è retro-attiva", ha spiegato Fish, che è ancora a caccia di un modo per aggiornare il suo titolo senza spendere decine di migliaia di dollari.

"Ma onestamente qualcosa mi dice che non lo sia".

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Nonna Skyrim si prende una pausa per motivi di salute dopo i commenti negativi su YouTube

Shirley Curry accusa un alto livello di stress nella gestione del suo canale.

Neversong - recensione

Un gioco sospeso tra sogno e realtà.

ArticoloGTA 5 fotorealistico: un tuffo nella mod NaturalVision Evolved assieme al creatore - intervista

Razed ci ha raccontato la migliore mod grafica di Grand Theft Auto 5.

Articoli correlati...

Mafia 3: Definitive Edition nasconde la mappa di un progetto cancellato di Hangar 13

Un giocatore trova la mappa di Berlino che doveva essere usata per uno spy game mai uscito.

The Last of Us Part II proibito in Medio Oriente

Il supporto di PlayStation lo conferma a un utente.

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza